Posts Tagged ‘Almo’

La biblioteca dell’Università di Mannheim entra in produzione con Ex Libris Alma

La gestione integrata e semplificata delle risorse cartacee ed elettroniche con accesso più facile alle analisi statistiche contribuirà a concretizzare la strategia della biblioteca Ex Libris

Amburgo, Germania – 2 marzo 2016 Ex Libris, a ProQuest company, ha il piacere di annunciare che la Biblioteca universitaria di Mannheim è entrata in produzione con la soluzione in cloud per la gestione delle risorse Alma®. La biblioteca ha scelto di aggiungere Alma all’implementazione esistente di Primo per facilitare e velocizzare la gestione e l’analisi delle risorse.

Christian Benz, direttore della biblioteca, ha spiegato: “La mia strategia per la biblioteca richiedeva l’adozione di sistemi ottimizzati e moderni che ci avrebbero permesso di gestire e presentare le nostre risorse nel modo più efficiente. Il nostro sistema precedente ha svolto bene il suo servizio ma io ero desideroso di apportare miglioramenti in tre aree.”

Benz ha proseguito: “Volevo che la biblioteca si avvalesse di un flusso di lavoro integrato per le risorse elettroniche e cartacee, potesse accedere ad analisi statistiche migliorate e fosse in grado di offrire l’accesso completo alle nostre risorse elettroniche autorizzate. Grazie alla sinergia tra Alma e la nostra attuale soluzione di discovery Primo, riusciremo a offrire più agevolmente i nostri servizi agli utenti. Questo ridurrà le duplicazioni, semplificherà la gestione dei dati e permetterà allo staff di effettuare analisi dettagliate sull’uso delle risorse senza la necessità di una conoscenza avanzata di SQL.”

“Il processo di implementazione è stato molto scorrevole,” ha concluso Christian Benz. “Alma è un prodotto ben progettato, flessibile e ricco di funzioni, ideato da una società leader nel suo settore che dispone di una rete globale di clienti sui quali basarsi per elaborare i requisiti di progettazione del prodotto. È implementata e supportata da un team estremamente competente.”

Ofer Mosseri, direttore generale e vice presidente di Ex Libris Europe ha dichiarato “Il nostro team di servizi professionali ha collaborato intensamente con il team di Mannheim per garantire un’agevole implementazione. Sono lieto di accogliere Mannheim come più recente membro tedesco della community globale degli utenti di Alma attivi.”

A proposito dell’Università di Mannheim
Classificata per molti anni tra le prime venti istituzioni di ricerca in Europa in materia di discipline economiche e scienze sociali, l’Università di Mannheim è una delle più importanti istituzioni della Germania e vanta una rete di collaboratori di livello internazionale. Oltre 12.000 studenti e 3.000 dipendenti beneficiano della combinazione unica di discipline economiche e scienze sociali, collegate a discipline umanistiche, giurisprudenza, matematica e informatica attraverso numerosi programmi interdisciplinari e progetti di ricerca.

La Biblioteca dell’Università di Mannheim fornisce libri e risorse informative per ricercatori, insegnanti, studenti e per la formazione continua presso l’omonima università. È aperta anche a residenti, agenzie e aziende dell’area di Mannheim. Le collezioni della Biblioteca dell’Università di Mannheim annoverano circa 2,2 milioni di articoli includendo libri e periodici cartacei, libri e periodici elettronici, supporti digitali e database che coprono tutte le aree tematiche. Per ulteriori informazioni, consultate  https://www.uni-mannheim.de/1/english/.

A proposito di Ex Libris
Ex Libris, a ProQuest company, è uno dei maggiori produttori a livello mondiale di soluzioni in cloud e locali per le biblioteche accademiche, nazionali e di ricerca.  Offrendo soluzioni SaaS per la gestione e il discovery di una gamma completa di materiali bibliotecari, oltre a soluzioni mobili per le università finalizzate a favorire il coinvolgimento e il successo degli studenti, la Società serve migliaia di clienti in 90 paesi. Per maggiori informazioni su Ex Libris, visitate il nostro sito web, e raggiungeteci su Facebook, YouTube, LinkedIn, e Twitter.